Complementi d'arredo in stile provenzale

Una carrellata sui principali complementi d'arredo in stile provenzale che arricchiscono la propria abitazione: quadri, orologi e molto altro ancora

 

Una carrellata sui principali complementi d'arredo in stile provenzale che arricchiscono la propria abitazione: quadri, orologi e molto altro ancora

I complementi d'arredo in stile provenzale sono uno strumento perfetto per completare l'immagine finale di un appartamento realizzato seguendo tale ispirazione. Ogni ambiente della casa, dalla camera da letto alla cucina, dal bagno al soggiorno, ha i suoi complementi d'arredo ideali, che sono al tempo stesso funzionali e decorativi e contribuiscono a rendere ancora più armonioso l'effetto finale di ogni stanza.

Immagine tratta da:
http://www.etnicoutlet.it

Tra i complementi d'arredo in stile provenzale più importanti ci sono senza dubbio tavoli e sedie. Questi possono essere collocati sia in cucina, nel caso in cui lo spazio a disposizione sia tale da consentire di pranzare comodamente in tale ambiente, sia in soggiorno o sala da pranzo. Per quanto riguarda la composizione di sedie e tavoli provenzali, non c'è alcun dubbio che il legno sia il materiale da privilegiare. Solitamente tale legno viene lasciato nella sua colorazione naturale oppure verniciato con tonalità neutre e molto chiare. Tipica dello stile provenzale è la lavorazione decapé, che simula l'effetto degli anni sui mobili e che dona al legno un aspetto vissuto e familiare. Si può anche scegliere di evitare tale lavorazione e di laccare invece i propri tavoli e le proprie sedie.

In merito allo stile da scegliere, ci sono diverse proposte che interpretano in maniera diversa l'ispirazione provenzale. Linee semplici, dritte e prive di lavorazioni elaborate sono ottime in una casa in cui questo stile è stato declinato con l'obiettivo di dare un'immagine di ordine e linearità, mentre tavoli con linee tonde e piedi lavorati e sedie con spalliere finemente decorate sono perfette se l'eleganza e la raffinatezza sono i risultati a cui aspirare.

Anche le librerie rappresentano un complemento d'arredo quasi indispensabile in ogni appartamento provenzale. Da collocare in salotto o nell'eventuale stanza adibita a studio, questi mobili possono essere chiusi con delle ante in vetro oppure aperti, suddivisi in scaffali su cui collocare i propri libri. Le librerie, anch'esse rigorosamente in legno, possono essere colorate con tonalità pastello nel caso in cui l'ambiente in cui saranno inserite lo permette, oppure lasciate nei toni naturali. Anche in questo caso la lavorazione decapé è un'ipotesi da prendere in considerazione.

Immagine tratta da:
http://www.langolodiprovenza.it

La decorazione delle pareti in un appartamento provenzale, infine, è un elemento molto importante da tener presente, e per realizzarlo nel migliore dei modi esistono molti complementi d'arredo in grado di adattarsi a qualsiasi stanza. Gli orologi da parete sono un perfetto esempio di oggetti che coniugano l'utilità con l'estetica. Orologi provenzali destinati alla cucina possono essere composti da un piatto in ceramica decorata con motivi floreali o ispirati alla natura, ad esempio bacche e frutti diffusi nel Sud della Francia, mentre orologi che andranno appesi in camera da letto o in salotto saranno più delicati ed eleganti e potranno prevedere una struttura in ferro battuto lavorato artigianalmente, che dia vita a forme armoniose e articolate.

Anche i quadri sono un'ottima soluzione per arricchire le pareti, e quelli di ispirazione provenzale ritraggono solitamente dei paesaggi. I verdi campi della Provenza, i cieli blu intenso e i colori pastello della lavanda e dell'erba sono gli elementi predominanti e contribuiscono a portare un tocco di natura, pace e tranquillità all'interno di qualunque abitazione.