Giardino provenzale

  • Sedie giardino provenzali

    Alcuni consigli utili per scegliere al meglio le sedie giardino provenzali, coordinandole al tavolo e creando uno spazio confortevole ed esteticamente piacevole

    Tavoli giardino provenzali

    Idee per l'acquisto dei tavoli giardino provenzali, con una panoramica sui materiali più diffusi e alcuni consigli su colori e decorazioni più adatte

Articoli

Una serie di suggerimenti e consigli per arredare il proprio giardino provenzale, rendendolo perfettamente ispirato al Sud della Francia: i mobili, la pavimentazione e l'illuminazione migliori da scegliere

Il giardino provenzale rappresenta l'ambiente migliore in cui si può riprodurre l'atmosfera delle campagne del Sud della Francia, grazie ad un connubio perfetto tra fiori, piante e oggetti d'arredo, tra cui poltrone e divani, tavoli, sedie, pergole e gazebo.

Immagine tratta da: http://lavandallegra.blogspot.it

I colori pastello dei campi provenzali saranno il filo conduttore per l'arredamento del proprio giardino. Tutti i mobili dovranno infatti essere declinati nelle proprie tonalità preferite, delicate e tenui: si potrà scegliere il verde salvia, che si intonerà perfettamente con le foglie ed i cespugli rigogliosi del proprio giardino, oppure il lilla lavanda, che sarà l'ideale nel caso in cui si sia presa la decisione di onorare la Provenza piantando questo tipico fiore profumato, simbolo vero e proprio di questa regione, o ancora il giallino chiaro, che richiamerà il sole che splende caldo e luminoso sui campi. Si può anche optare per colori ispirati completamente alla natura, scegliendo quindi dei mobili in legno che ne mantengano la tonalità e si inseriscano alla perfezione all'interno del giardino, o ancora privilegiare toni neutri quali l'avano chiaro, il grigio o il bianco antico.

In merito ai materiali con cui i mobili per un giardino provenzale dovranno essere costruiti, ci sono diverse alternative possibili. Senza dubbio per tavoli e sedie una delle scelte più diffuse è costituita dal legno, trattato con vernici e composti specifici per consentirgli di essere esposto al vento, all'aria ed all'umidità senza rovinarsi troppo in fretta. Anche per i mobili da giardino si potrà scegliere una lavorazione decapé del legno, che simuli l'usura del tempo e dia l'immagine di un arredamento passato di generazione in generazione.

Un'altra scelta molto usata per poltrone, divani, sedie e tavoli provenzali da giardino è rappresentata dal vimini. Questo materiale, completamente di origine naturale, si sposa alla perfezione con la filosofia di questo stile d'arredo, e si intona con naturalezza a qualunque tipologia di alberi, fiori e piante. Spesso sedie, divani e poltrone sono impreziosite da morbidi cuscini imbottiti, che rendono la seduta più confortevole. Infine, anche il ferro battuto, spesso verniciato nei colori avorio o bianco antico, si presta alla realizzazione di mobili e complementi d'arredo da inserire nel proprio giardino provenzale. La lavorazione artigianale di tale materiale è perfetta per la creazione di pezzi finemente decorati, in cui le linee morbide e sinuose riproducono con fedeltà le forme dei fiori e delle bellezze naturali che li circondano.


In un giardino provenzale un ruolo molto importante sarà giocato anche dall'illuminazione. Saranno infatti i lampioni e le lampade da parete a creare, sul calar della sera, l'atmosfera calda e accogliente che renderà un piacere godersi il fresco delle serate estive in compagnia di amici e parenti. A seconda della tipologia d'illuminazione, poi, sarà possibile mettere in risalto un angolo del giardino piuttosto che un altro, valorizzando quindi gli spazi più curati. Per quanto riguarda la pavimentazione di un giardino provenzale, invece, si cercherà di procedere creando un risultato finale il più naturale possibile. Spazio dunque a pietra naturale, legno trattato appositamente per gli spazi esterni, ghiaia e ghiaietto.