Tende provenzali

Le tende provenzali sono fondamentali per filtrare la luce, garantire la privacy e arredare le finestre di ogni ambiente: ecco come sceglierle nel migliore dei modi

 

Le tende provenzali sono fondamentali per filtrare la luce, garantire la privacy e arredare le finestre di ogni ambiente: ecco come sceglierle nel migliore dei modi

Le tende provenzali, da collocare in qualunque ambiente della casa, completano in maniera perfetta l'arredamento di ogni stanza, andando al tempo stesso ad assolvere una funzione pratica: grazie alle tende infatti si può filtrare la luce del sole, decidendo il grado di luminosità da far penetrare all'interno e difendere la propria privacy da sguardi indiscreti.

Immagine tratta da:
http://spiritofthehome.town.ie

Ci sono tantissimi modelli di tende, ciascuna adatta ad un particolare ambiente. In una cucina provenzale, ad esempio, sono perfette tendine da collocare direttamente sui vetri della finestra, che solitamente rimangono fisse e non prevedono la possibilità di essere aperte e chiuse, oppure tende a pacchetto, che vengono azionate tramite una cordicella e si possono alzare ed abbassare a seconda delle necessità. Le tende a pacchetto possono prevedere anche un'arricciatura, visibile quando sono chiuse, che dona un tocco di eleganza in più alla propria cucina.

Le tende da situare in una camera da letto provenzale dovranno essere piuttosto coprenti. In questo ambiente della casa, infatti, la privacy dovrà essere tutelata ad ogni costo. Una soluzione molto usata per tale stanza è costituita dalle tende a pannelli verticali, che si posizionano su dei binari che scorrono in alto in maniera orizzontale e permettono l'apertura e la chiusura della stessa tenda, andando a sovrapporre i pannelli. Un'altra opzione da prendere in considerazione per la stanza da letto è quella rappresentata da una tenda doppia. Si tratta di un modello in grado di proteggere l'intimità di questo ambiente senza soffocare troppo la luce. Una prima tenda, dal tessuto molto sottile e dalla colorazione chiara, sarà quasi sempre chiusa, mentre una seconda tenda, dal tessuto più robusto e dalla tonalità più scura, potrà essere aperta per lasciar passare il sole.

In un soggiorno provenzale, oltre alle già citate tende a panelli verticali, vanno benissimo anche delle tende formate da tessuto con passanti, che verranno inseriti in un bastone posizionato orizzontalmente nella parte sovrastante alla finestra. Quando si vorranno aprire queste tende, si useranno dei graziosi fermatende per mantenere il tessuto, che contribuiranno anche a regalare un ulteriore dettaglio estetico a questa stanza.

Immagine tratta da:
http://www.houseoffraser.co.uk

Le tende provenzali sono solitamente fatte con tessuti di origine naturale: il lino e il cotone sono le alternative più diffuse. Ricorrere a materiali già presenti in natura è una delle caratteristiche tipiche dell'arredo provenzale, che infatti prevede nella maggior parte dei casi mobili in legno massello. A seconda dell'impronta data a tutta la casa si potranno scegliere tende più o meno semplici e con tonalità differenti. Se la casa è stata declinata con colori piuttosto uniformi e neutri, anche le tende si adegueranno a tale stile: spazio quindi all'avano, al giallo chiaro, all'avorio e a tutti i toni del grigio. Se invece l'ispirazione della Provenza è stata interpretata in maniera romantica, le tende saranno caratterizzate da colori pastello, delicati e raffinati: lilla lavanda, verde salvia e blu polvere sono alcune delle opzioni disponibili. I tessuti con cui saranno realizzate le tende, infine, potranno essere uniformi oppure prevedere disegni e decorazioni, solitamente d'ispirazione floreale, o ancora piccoli ricami, spesso collocati sui bordi inferiori e sulle mantovane.